CRO Bancario – In Cosa Consiste

Il CRO, Codire di Riferimento Operazione, è un codice di undici cifre che ha molta importanza nelle operazioni bancarie.

Il CRO è infatti un codice che permette di individuare le transazioni bancarie.
Ogni transazione è contraddistinta da un codice diverso, che permette quindi di indentificarla in modo preciso.

Il CRO diventa particolarmente utile nel caso dei bonifici bancari.
Tramite questo codice è infatti possibile verificare se questo è presente nel sistema bancario, prima che la somma venga effettivamente accreditato.

Solitamente il CRO viene mostrato nella ricevuta di pagamento del bonifico bancario e, in caso contrario, può essere richiesto alla propria banca.

Se un debitore vuole la prova di un pagamento, il creditore può fornire il CRO del bonifico con cui questo è stato effettuato.
Verificando il CRO, il debitore avrà la garanzia che il pagamento è stato effetuato prima di ricevere la somma di denaro.

Oltre al CRO, è importante conoscere un altro codice, il TRN.
Questo codice, relativamente a cui è possibile vedere questa guida sul TRN per maggiori dettagli, contiene al suo interno il CRO, dalla sesta alla sedicesima cifra.