Come Gestire Promozione in Azienda

Le problematiche più attuali nel mondo del lavoro riguardano i licenziamenti e la difficoltà di trovare occupazione; ci sono però anche tanti problemi più piccoli e meno drammatici che riguardano, per esempio la vita in ufficio e le relazioni con i colleghi. Oggi ve ne proponiamo uno in particolare, come comportarsi dopo essere riusciti ad ottenere l’attesa promozione.

Nel momento in cui si venisse investiti di un ruolo di responsabilità, quali potrebbero essere le strategie migliori da adottare per assolvere al meglio i nuovi incarichi.

Innanzitutto diventa necessario modificare il proprio atteggiamento: proporsi in modo cordiale è assolutamente importante, ma non deve essere tradotto in atteggiamento amichevole che altrimenti potrebbe essere penalizzante sul lato del rispetto.

Altro aspetto importante riguarda lo svolgimento dei compiti: infatti può essere molto utile delegare qualche dipendente per svolgere alcuni compiti particolari, ma si deve stare attenti a non eccedere troppo nell’affidamento dell’autonomia.

Ci si deve poi relazionare per i meriti e le colpe: in questi casi la regola fondamentale è condividere con tutto il team di lavoro i meriti che hanno portato al raggiungimento degli obiettivi. Nel caso di insuccessi è meglio assumersi le proprie responsabilità, se ce ne sono.

Infine è importante non porsi come capo del gruppo ma come leader: infatti le due accezioni hanno profonde differenze e, se il capo ha generalmente una valenza negativa, il leader è colui che viene rispettato e seguito dai propri collaboratori, dote che si deve cercare di migliorare con il tempo e con l’esperienza.

Un ultimo suggerimento: siate autorevoli e mai autoritari. Un leader autorevole ottiene rispetto dal gruppo di lavoro. L’autorevolezza si ottiene dimostrando un’impeccabile preparazione professionale e dimostrando un carattere cordiale ed aperto al confronto.
Un capo autoritario invece non è generalmente rispettato: le sue non sono direttive ritenute coerenti e giustificate dal gruppo, ma vengono seguite solo per obbligo.